Criteri di priorità Iscrizioni Scuola dell’Infanzia

         Criteri di priorità Iscrizioni Scuola dell’Infanzia

A.Iscrizioni entro la scadenza ministeriale annuale

◇☐  a. Alunno già frequentante;

◇☐  b. Iscritto residente con fratello/sorella già frequentanti nel plesso

◇☐  c. Iscritto proveniente da lista d’attesa del plesso nell’anno precedente

◇☐  d. Iscritto con precedenza di legge (a prescindere dalla residenza)

◇☐  e. Iscritto di 5 anni residente nel Comune

◇☐  f. Iscritto di 4 anni residente nel Comune

◇☐  g. Iscritto di 3 anni residente nel Comune che richieda la frequenza con orario 8/16

◇☐  h. Iscritto di 3 anni residente nel Comune

◇☐  i. Iscritto residente con fratello/sorella di nuova iscrizione

◇☐  l. Iscritto residente segnalato dai servizi sociali

◇☐  m. Iscritto non residente con fratello/sorella già frequentanti nel plesso

◇☐  n. Iscritto anticipatario residente  (< 3 anni) nato entro il 28 febbraio

◇☐  o. Iscritto non residente nel comune che richieda la frequenza con orario 8/16

◇☐  p. Iscritto di 3 anni non residente nel Comune

◇☐  q. Iscritto anticipatario non residente (< 3 anni) nato entro il 28 febbraio

◇☐  r. Iscritto anticipatario (< 3 anni) nato fra il 1 marzo e il 30 aprile (con precedenza alla residenza).

 

B.   Iscrizione tardiva dopo la scadenza ministeriale, sino alla data di pubblicazione degli elenchi

x. alunni collocati con precedenza alla maggiore età.

 

C. Iscrizione tardiva dopo l’avvenuta pubblicazione degli elenchi

y.  alunni collocati con precedenza alla maggiore età

note

·         Eventuali situazioni di disagio non comprese nelle voci sopraelencate, saranno valutate di volta in volta a cura del dirigente scolastico.

·         Gli alunni  anticipatari (nati tra il 1 marzo e il 30 aprile) hanno titolo ad essere accolti a condizione che non risultino alunni di età maggiore nella lista di attesa del plesso.

·         L’alunno iscritto e ammesso che non frequenta nei primi 30 giorni dell’anno scolastico, senza giustificati motivi, viene depennato.

·         Gli alunni frequentanti che risultino assenti senza giustificato motivo per un periodo superiore a 30 giorni di lezione, verranno depennati.

·         Per favorire un inserimento sereno e graduale, gli alunni di nuova iscrizione  (anni 3) dovranno giungere alla frequenza del turno giornaliero  (8/16) entro la fine del mese di novembre

 

 

 

 

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi